fbpx

Shopify o WooCommerce: qual è il più adatto a te?

shopify o woocommerce

Stai pensando di avviare un negozio online?

Hai letto molto ma ancora non sei sicuro sulla scelta della piattaforma.

Dovresti usare Shopify o WooCommerce?

Shopify e WooCommerce sono due tra le migliori piattaforme di eCommerce nel mondo, ognuna però ha i suoi pro ed i suoi contro.

In quanto imprenditore, scegliere la piattaforma di eCommerce che meglio si adatti alle tue esigenze aziendali è fondamentale per avere successo.

Quindi Shopify o WooCommerce?

In questa guida farò un confronto dettagliato tra Shopify e WooCommerce.

L’obiettivo è esaminare i vantaggi e gli svantaggi di ogni piattaforma per aiutarti a scegliere l’opzione migliore per il tuo e-commerce.

Poiché si tratta di un confronto dettagliato per scegliere Shopify o WooCommerce, ecco un rapido sommario di ciò che tratteremo:

Panoramica: Shopify o WooCommerce

Prima di iniziare con il nostro confronto approfondito delle due più popolari piattaforme di e-commerce sul web, cerchiamo di comprendere perché sono diventate così popolari e cosa le contraddstingue.

Cos’è Shopify?

Shopify è una soluzione eCommerce all-in-one che ti consente di creare facilmente un negozio online, accettare pagamenti e gestire il tuo inventario da un’unica piattaforma, senza mai preoccuparti degli aspetti tecnici della gestione di un sito web come hosting, sicurezza, memorizzazione nella cache, ecc.

Cos’è WooCommerce?

WooCommerce è un plugin di eCommerce open source creato per WordPress.

Ti consente di sfruttare il più potente sistema di gestione dei contenuti (CMS) e usarlo per gestire un negozio online.

Grazie alla natura open source, puoi personalizzare ogni aspetto del tuo negozio e creare facilmente estensioni personalizzate.

Dunque la scelta tra le due piattaforme dipende interamente dalle tue esigenze e dal tuo livello di abilità.

Cosa cercare nella tua piattaforma di eCommerce?

Ci sono alcune cose che devi assolutamente ricordare se hai intenzione di avviare un negozio online.

Questi fattori chiave ti aiuteranno a decidere quale piattaforma è più adatta alle tue esigenze.

  • Budget: il costo iniziale per l’avvio di un negozio di e-commerce completamente funzionante.
  • Facilità d’uso: Dovrebbe essere facile da usare anche per i principianti assoluti.
  • Metodi di pagamento: dovrebbe supportare diversi metodi di pagamento (ad esempio PayPal, Stripe e altri).
  • Integrazioni: numero di servizi e strumenti di terze parti che puoi integrare per far crescere la tua attività.
  • Scalabilità: la piattaforma dovrebbe essere in grado di scalare man mano che la tua azienda cresce.

Questi sono aspetti di base che tutti i proprietari di negozi online devono prendere in considerazione.

Tuttavia, a seconda delle tue esigenze, potresti anche voler guardare altre fattori come spedizione, gestione delle scorte, fatturazione, tasse, dropshipping, ecc.

Il nostro obiettivo con questo articolo è dare uno sguardo approfondito su come Shopify e WooCommerce rispondono a questi requisiti di base e quale di essi è più adatto alle tue esigenze.

Costo: Shopify o WooCommerce

Il costo è spesso la considerazione più importante per i proprietari di siti Web eCommerce.

È necessario valutare il costo d’avvio dell’eCommerce tenendo anche conto dei costi variabili per servizi aggiuntivi e software.

Il vero costo dell’utilizzo di Shopify

Il loro piano base parte da $ 29 al mese, puoi passare al piano Shopify a $ 79 o al piano Shopify avanzato per $ 299 al mese.

Ciascuno di questi piani include nome di dominio, certificato SSL e web hosting.

Il piano base è dotato di funzionalità sufficienti per creare un nuovo negozio online.

È possibile aggiungere prodotti illimitati, 2 account utente, archiviazione file illimitata e altro.

Tuttavia, questo prezzo non include strumenti di terze parti e componenti aggiuntivi necessari per portare il tuo negozio Shopify al livello successivo.

Man mano che la tua attività cresce, questi costi inizieranno ad aumentare e presto pagherai molto più del piano di base.

I pagamenti sono un altro fattore che influisce sui costi. Shopify offre la propria soluzione di pagamento che costa il 2,9% + 30 centesimi per transazione.

Se si desidera utilizzare gateway di pagamento di terze parti o il proprio account commerciante, verrà applicata una tariffa flat del 2,0% per tutte le transazioni. Puoi ridurre questa commissione allo 0,5% utilizzando il piano Shopify Advanced che costa $ 299 al mese.

Queste spese di elaborazione dei pagamenti sono piuttosto elevate quando si utilizzano gateway di pagamento esterni. Tuttavia, se sei appena agli inizi e vuoi utilizzare la soluzione di pagamento di Shopify, le tariffe sono abbastanza paragonabili a piattaforme popolari come Stripe e Braintree.

Il vero costo dell’utilizzo di WooCommerce

WooCommerce è un plugin di eCommerce per WordPress. È open source e liberamente disponibile come plugin per WordPress.

Tuttavia, avrai bisogno di un nome di dominio, un certificato SSL e un account di hosting WordPress per avviare un negozio WooCommerce.

In genere, un nome di dominio costa intorno alle € 6 – € 10/anno, il certificato SSL costa € 60 – € 100/anno e il web hosting intorno a € 50 – € 100/anno.

Come puoi vedere, il costo per l’avvio di un negozio WooCommerce di base è significativamente più basso di Shopify. WooCommerce inoltre non ti addebita una percentuale delle tue transazioni, che non è male.

Ma i costi di WooCommerce iniziano ad aumentare quando acquisti le estensioni a pagamento. Anche i costi di hosting aumenteranno man mano che il tuo negozio online crescerà.

Tuttavia, un chiaro vantaggio dell’utilizzo di WooCommerce è che spesso puoi trovare alternative gratuite alle estensioni a pagamento.

Puoi anche tenere sotto controllo i tuoi costi acquistando gli strumenti e i plugin solo quando ne hai bisogno.

Con il numero di temi gratuiti e componenti aggiuntivi gratuiti disponibili, WooCommerce è sicuramente il vincitore quando si parla di costi.

Costi: vincitore WooCommerce

Facilità d’uso: Shopify o WooCommerce

La maggior parte degli utenti che avviano un negozio online non sono web designer o sviluppatori.

Anche gli utenti che hanno familiarità con i concetti di base hanno bisogno di una piattaforma che sia facile da usare.

Vediamo come Shopify e WooCommerce si confrontano in termini di facilità d’uso.

Shopify: facilità d’uso

Shopify è una piattaforma completamente ospitata, il che significa che non è necessario installare, gestire o aggiornare alcun software.

Inoltre, non è necessario preoccuparsi di sicurezza, prestazioni, backup e problemi di compatibilità.

Non appena ti iscrivi, ti aiuta a scegliere un design per il tuo sito web.

Successivamente, ti guidano attraverso la personalizzazione e poi ti aiutano ad aggiungere prodotti.

Shopify è dotato di un’interfaccia intuitiva drag & drop.

Gestire i tuoi prodotti, vendite e inventario all’interno di Shopify è un gioco da ragazzi.

Uno svantaggio di questa esperienza utente guidata, lucida e altamente ottimizzata è che limita il tuo controllo.

Puoi utilizzare solo gli strumenti di progettazione e sviluppo forniti da Shopify o i componenti aggiuntivi disponibili sul loro marketplace.

Tuttavia, questo non è così male come sembra. Per la maggior parte degli utenti, la vasta selezione di estensioni e temi disponibili in Shopify è più che sufficiente per iniziare e far crescere il tuo negozio online.

WooCommerce – Facilità d’uso

WooCommerce non è una piattaforma ospitata come Shopify. Ciò significa che è necessario installare WooCommerce, gestire gli aggiornamenti, conservare i backup e assicurarsi che il sito Web sia sicuro.

Ci sono molti plugin gratuiti e a pagamento che possono automatizzare la maggior parte di questi compiti per te.

WooCommerce è superflessibile quando si tratta di personalizzazioni.

Hai il pieno controllo dell’intera piattaforma. Puoi aggiungere qualsiasi funzionalità immaginabile al tuo sito web con l’aiuto di oltre 55.000 plug-in di WordPress.

Tuttavia, non esiste un builder di progettazione drag & drop integrato. Puoi utilizzare uno dei costruttori di pagine di WordPress come Elementor pro, ma ciò contribuisce alla tua spesa.

Il più grande svantaggio di tutta questa flessibilità è che richiede una gestione più pratica del tuo sito web.

Devi anche registrarti per avere un account commerciante o un servizio come Stripe / PayPal.

Sebbene la procedura guidata di installazione guidata di WooCommerce sia utile, non si avvicina all’onboarding e alla facilità d’uso di Shopify.

Facilità d’uso vincitore: Shopify

Metodi di pagamento: Shopify o WooCommerce

Esistono molti gateway di pagamento che puoi utilizzare per accettare pagamenti online.

Alcuni metodi di pagamento potrebbero non essere adatti a te e altri potrebbero non essere disponibili per i tuoi clienti.

Questo è il motivo per cui è importante che la piattaforma scelta offra opzioni di pagamento multiple.

Diamo un’occhiata a come Shopify e WooCommerce si confrontano quando si tratta di integrazioni per il pagamento.

Opzioni di pagamento in Shopify

Shopify offre numerose opzioni di pagamento che puoi utilizzare per ricevere pagamenti dai clienti. Ha una propria soluzione di pagamento chiamata Shopify Payments (powered by Stripe) e tutti i gateway di pagamento di terze parti più diffusi.

Il problema è che Shopify addebita commissioni extra del 2% su ogni transazione effettuata tramite gateway di pagamento di terze parti. Questo è in aggiunta alle commissioni di transazione addebitate dal gateway di pagamento. Puoi ridurre la commissione allo 0,5% pagando $ 299 al mese per il piano Advanced Shopify.

I pagamenti di Shopify Payments sono soggetti a commissioni su carta di credito, ma non altre commissioni di transazione. I tassi delle carte di credito iniziano dal 2,9% + 30 ¢ per il piano di base e si abbassano per altri piani.

Opzioni di pagamento in WooCommerce

WooCommerce offre pagamenti PayPal e Stripe per impostazione predefinita. Supporta anche tutti gli altri popolari fornitori di servizi di pagamento tramite componenti aggiuntivi.

Per i gateway di pagamento, WooCommerce ha anche il supporto per molti servizi di pagamento regionali e meno popolari.

Dal momento che non vi è alcuna barriera all’ingresso, qualsiasi azienda di pagamenti può creare componenti aggiuntivi per WooCommerce.

Come piattaforma self-hosted, ti vengono addebitate solo le spese di transazione dal tuo gateway di pagamento o dalla tua banca.

WooCommerce non ti addebita mai una commissione percentuale sulle transazioni del tuo negozio, il che è un vantaggio importante.

Se la scelta del proprio account commerciante e l’utilizzo di un gateway di terze parti è importante per te, allora risparmierai MOLTO denaro usando WooCommerce.

Se, invece, sei un piccolo negozio e sei disposto a utilizzare Shopify Payments che ha gli stessi tassi di carte di credito di Stripe / Paypal, allora non fa alcuna differenza.

Metodi di pagamento: parità.

Integrazioni e componenti aggiuntivi: Shopify o WooCommerce

Non importa quanto sia solida una piattaforma di e-commerce, avrai sempre bisogno di strumenti e servizi di terze parti per far crescere il tuo negozio.

Ad esempio, un software di email marketing, uno strumento di lead generation, strumenti di analisi, servizi di advertising, ecc.

Sia Shopify che WooCommerce hanno una vasta directory di estensioni e si integrano con molti servizi di terze parti.

Shopify Add-on e Integrazioni

Shopify ha una potente API e un App Store in cui puoi acquistare componenti aggiuntivi di terze parti per il tuo negozio. Ci sono centinaia di app che coprono tutte le funzionalità che vorrete aggiungere al vostro negozio.

Per la lead generation, hanno integrazioni con software come OptinMonster che ti aiuta a far crescere la tua mailing list e ridurre l’abbandono del carrello.

Ci sono app per SEO, recensioni di prodotti, sconti, conti alla rovescia e altro.

L’app store di Shopify contiene sia app gratuite che a pagamento. Le app gratuite sono generalmente create da servizi di terze parti che hanno i loro costi.

I prezzi per i componenti aggiuntivi a pagamento variano e la maggior parte delle app offre abbonamenti mensili.

WooCommerce Add-on e integrazioni

WooCommerce è open source e costruito su WordPress. Questo ti dà accesso a più di 55.000 plugin gratuiti per WordPress e molti altri plugin a pagamento.

È possibile utilizzare questi componenti aggiuntivi per aggiungere gateway di pagamento, generazione di lead, SEO, ottimizzazione delle prestazioni e quasi tutte le funzionalità che si possono immaginare.

A causa della bassa barriera di accesso, ci sono molte più integrazioni e componenti aggiuntivi disponibili per WooCommerce rispetto a Shopify.

Quasi tutti gli strumenti e i provider di servizi di terze parti hanno i propri plugin per integrarsi perfettamente con il tuo negozio WooCommerce.

Puoi anche assumere uno sviluppatore per creare un’integrazione o un plug-in solo per il tuo sito web.

Integrazioni e componenti aggiuntivi: vincitore WooCommerce

Shopify oWooCommerce: Dropshipping

Il dropshipping è un business online in cui un negozio di e-commerce non ha i prodotti in magazzino.

Piuttosto, evade l’ordine acquistando prodotti dai fornitori che spediscono direttamente ai clienti.

Il dropshipping è diventato popolare in tutto il mondo.

Confrontiamo WooCommerce e Shopify per quanto concerne il dropshipping.

Dropshipping con Shopify

Quando costruisci un’attività di dropshipping, il front-end del tuo sito Web sarà simile a qualsiasi negozio online. I tuoi utenti saranno in grado di sfogliare i prodotti, aggiungerli al carrello e effettuare il pagamento, proprio come farebbero su qualsiasi altro negozio eCommerce.

Dovrai quindi inviare l’ordine dell’utente al tuo rivenditore per far partire la spedizione.

Shopify ha app di integrazione per diversi marketplace di dropshipping popolari come AliExpress, Oberlo, Printify e altro.

Ciascuno di questi marketplace ha le proprie quote di iscrizione, spese di spedizione e altri costi che è necessario tenere a mente quando si costruisce il sito Web di dropshipping con Shopify.

Dropshipping con WooCommerce

WooCommerce è una scelta popolare tra le aziende dropshipping. Soprattutto perché WooCommerce ti permette di installare estensioni che rendono l’evasione degli ordini un gioco da ragazzi.

Puoi trovare facilmente estensioni che ti consentono di importare immediatamente prodotti, evadere gli ordini dal tuo sito web e altro ancora.

Puoi persino creare il tuo eCommerce che consente ad altri venditori di vendere sul tuo sito web.

Tieni presente che i tuoi fornitori possono avere requisiti minimi di ordine, fee d’ingresso e altri costi. È necessario tenerli a mente quando si aggiungono prodotti al proprio negozio di dropshipping WooCommerce.

Dropshipping: vincitore WooCommerce

Scalabilità e crescita: Shopify o WooCommerce

Man mano che la tua attività crescerà, avrai bisogno di più risorse per gestire nuove sfide e obiettivi.

Shopify e WooCommerce possono essere ridimensionati per gestire grandi quantità di traffico e ordini, ma non sono uguali.

Cerchiamo di capire come queste due piattaforme di eCommerce si confrontano quando si parla di scalabilità.

Scalabilità su Shopify

Shopify gestisce le parti tecniche del tuo negozio, il che significa che non dovrai mai preoccuparti delle prestazioni, della sicurezza e della scalabilità.

Una volta che la tua azienda inizia a crescere, puoi semplicemente aggiornare i tuoi piani Shopify.

La loro infrastruttura può facilmente gestire la tua attività in crescita senza che tu debba preoccuparti di tempi di inattività, backup, aggiornamenti o sicurezza. Offrono anche servizi aziendali come parte del piano Shopify Plus.

Ciò elimina la parte complessa della crescita, ma aumenta anche il costo del business.

Le tue spese cresceranno e dovrai pianificare di conseguenza.

La parte positiva è che i tuoi costi saranno compensati dal fatto che tu non debba assumere / gestire un team tecnico.

Scalabilità su WooCommerce

WooCommerce è una piattaforma self-hosted che ti rende responsabile della gestione degli aggiornamenti, dei backup e della sicurezza del tuo sito web.

Il tuo piano di hosting WooCommerce andrà a corto di risorse man mano che il tuo negozio inizierà a ricevere più traffico.

La cosa positiva è che hai un sacco di opzioni per gestire la crescita visto che hai il pieno controllo del tuo sito web.

Potrai, ad esempio, scegliere un piano di hosting più avanzato.
I costi di hosting di WooCommerce aumenteranno, ma avrai un controllo migliore sulle risorse e potrai assicurarti di non pagare risorse che non ti servono.

È possibile utilizzare un provider di hosting gestito WordPress come WP Engine o LiquidWeb per ridimensionare il tuo negozio WooCommerce.

Nonostante il controllo che WooCommerce offre, alcuni imprenditori preferiscono semplicemente una soluzione senza problemi.

Scalabilità e crescita: vincitore Shopify

Supporto: WooCommerce o Shopify

Sia WooCommerce che Shopify sono abbastanza facili da usare. Tuttavia, a volte potresti aver bisogno di aiuto per imparare a fare qualcosa di nuovo nel tuo negozio.

Vediamo come WooCommerce e Shopify gestiscono il supporto e quali sono le opzioni per ottenere aiuto quando necessario.

Supporto per Shopify

Shopify offre assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat, telefono, e-mail e Twitter. Per gli utenti che desiderano sistemare le cose da soli, Shopify offre un’ampia documentazione, guide , video e forum.

E’ inoltre disponibile una directory di esperti Shopify che puoi assumere se hai bisogno di aiuto extra o se desideri integrare una soluzione di terze parti.

Shopify non fornisce supporto per app o temi di terze parti che stai utilizzando.

Supporto per WooCommerce

WooCommerce è la piattaforma di eCommerce più popolare al mondo, il che significa che ci sono tantissime opzioni di supporto che è possibile utilizzare quando necessario.

Il sito web ufficiale ha una vasta documentazione, tutorial e guide che ti permettono di gestire problematiche in autonomia.

Hanno anche forum di supporto dove puoi ricevere aiuto da altri utenti ed esperti di WooCommerce.

WooCommerce è una piattaforma self-hosted, il che significa che è il tuo provider di hosting che deve fornire supporto per problemi con il tuo server.

Per il tema e le estensioni di WooCommerce, sono gli sviluppatori a dover rispondere alle domande di supporto relative ai loro prodotti.

Supporto: vincitore Shopify

WooCommerce o Shopify: qual è la migliore piattaforma di eCommerce?

Shopify e WooCommerce sono entrambe potenti piattaforme per avviare il tuo negozio eCommerce.

La scelta dipende dalle tue abilità e preferenze personali.

Shopify è molto più facile da usare. Non richiede di installare nulla e puoi iniziare rapidamente.

La configurazione dei pagamenti è più semplice e hanno piani di tariffazione facili da comprendere.

Lo svantaggio di Shopify è che non hai il pieno controllo su tutto. I costi possono essere elevati con commissioni di transazione, componenti aggiuntivi e integrazioni.

Le opzioni di aggiornamento sono limitate ai piani selezionati e non è possibile gestire i costi su base pay-as-you-grow.

WooCommerce è open source e ti dà il pieno controllo del tuo sito web.

Costa molto meno avviare un negozio online con WooCommerce.

Lo svantaggio è che dovrai gestire il sito e vrai bisogno di un po’ di tempo per iniziare a comprenderlo bene.

Tuttavia, milioni di principianti lo stanno già utilizzando e superano abbastanza rapidamente la fase di apprendimento.

Se stai cercando una soluzione economica e vuoi avere il pieno controllo del tuo negozio online, allora WooCommerce è la piattaforma migliore per te.

Se vuoi qualcosa che sia completamente privo di problemi e che abbia una scalabilità infinita, allora Shopify è la piattaforma migliore per te.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a confrontare i pro e i contro di Shopify e WooCommerce.

In quanto affiliato Shopify ti consiglio di provarlo iniziando con un periodo di prova gratuita, potrai accedere con questo link 👇

ACCEDI AL PERIODO DI PROVA GRATUITA DI SHOPIFY

Forse potrebbero interessarti anche altri articoli come:

Prestashop Vs Magento: Quale Piattaforma Scegliere?

E-Commerce: 8 Motivi Per Scegliere Shopify

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo. Seguici su Facebook e Instagram.

Se hai domande o consigli utili scrivi nei commenti!

Condividi e seguici!
error
Summary
Shopify o WooCommerce: qual è il più adatto a te?
Articolo
Shopify o WooCommerce: qual è il più adatto a te?
Descrizione
Vuoi aprire un negozio online ma non riesci a scegliere la piattaforma? Shopify e WooCommerce sono tra le più semplici piattaforme da utilizzare.
Autore
Pubblicato da
Anomalya
Logo

Leave A Comment